Mozart on…Competition

Italian Version | English Version

1° International “Mozart on…Competition”
WINNER

La giuria del 1° International “Mozart on…Competition”, all’unanimità decreta vincitore il brano “Si lo siento” di Mauro Godoy Villalobos (Svezia) per l’innovativa idea di usare la forma del Tango per rendere la musica mozartiana sotto una luce ed un aspetto completamente nuovo e per aver saputo trattare la materia originale in maniera personale pur nel costante rispetto dei brani di origine.

La giuria tiene a ringraziare tutti i partecipanti al concorso:

Pierre Schwob, Francia

Ralf Bauer, Germania

Richard Vaughan, Gran Bretagna

Gianfranco Messina, Italia

Felipe Olvera, Messico

Pascal de Blanco, Spagna

John Richmond, Stati Uniti



1° International “Mozart on…Competition”
Guitar

Japan, China, South America, North America (Carnegie Hall, Lincoln Center)

2015-02-12 09.03.38 (1)
Mozart rappresenta per molti compositori una figura di riferimento, un punto di arrivo o di partenza per idee e spunti di nuove composizioni, in particolare le sue opere dedicate alla scena. Idee musicali lasciate ai posteri che alcune volte, ed in alcuni casi con successo, hanno visto una loro revisione o (ri)attualizzazione da parte di musicisti e appassionati.
Mozart on…competition“, primo concorso promosso dall’Associazione Mozart Osaka, legata artisticamente e spiritualmente all’Associazione Mozart Italia di Rovereto, propone una competizione nuova che permetta al compositore di lavorare liberamente sul materiale mozartiano, svolto secondo lo stile ed il gusto della musica contemporanea, quindi lontano dagli stilemi settecenteschi mozartiani, pensato per uno strumento, questa volta la chitarra, a cui Mozart stesso rimase pressoché estraneo, proiettando così la sua musica verso un nuovo mondo.
Per la sua prima edizione sono stati scelti 5 dei momenti più famosi dall’opera Die Zauberflöte. L’opera vincitrice si avvarrà come premio di una serie di concerti del Maestro Diego Campagna, membro della giuria, che porterà l’opera presso alcune delle più prestigiose sale da concerto del mondo, tra cui la famosa Carnegie Hall, il Lincoln Center ed altre piazze concertistiche internazionali quali la Cina, il Giappone ed il Sud America per un totale di 5 esecuzioni della partitura.
L’opera vincitrice sarà promossa inoltre all’interno del network delle 120 sedi mozartiane legate al Mozarteum di Salisburgo, le 38 sedi Ami Mozart, la radio http://www.radiomozartitalia.com/ e sarà pubblicata è distribuita da Da Vinci Editions, Osaka.
REGOLAMENTO
Art. 1
L’Associazione Mozart Osaka, ente organizzatore, con la collaborazione di Istituto Italiano di Cultura-Osaka, bandisce “1° Concorso Internazionale di Composizione “Mozart on…competition: Guitar”, rivolto a composizioni per chitarra sola. Non sono ammessi amplificazione, tape o live electronics.
Art. 2
Ogni composizione deve essere ispirata ad uno dei brani proposti dall’opera Die Zauberflöte di Wolfgang Amadeus Mozart e scelto tra:
La partitura originale di riferimento è di preferenza la Neue Mozart Ausgabe edita da Bärenreiter Verlag e reperibile on-line http://dme.mozarteum.at/DME/nma/nma_cont.php?vsep=73&gen=edition&l=1&
Art. 3
La partitura potrà essere rielaborata liberamente dal compositore partecipante senza limite di stile. Non sono ammesse trascrizioni per chitarra del brano scelto
Art. 4
Il concorso è internazionale e sono ammesse opere di compositori di ogni nazionalità.
Art. 5
Le composizioni dovranno rispettare una durata massima di cinque minuti.
Art. 6
Le partiture dovranno essere inedite ed inviate in singola copia tramite posta elettronica, in formato digitale, utilizzando il seguente indirizzo di posta elettronica: osaka@mozartitalia.org entro e non oltre l’1 luglio 2016 unitamente ai documenti richiesti di cui Art.11. I risultati saranno pubblicati entro il 5 luglio 2016.
Art. 7
In caso di composizioni che presentino caratteri grafici o simboli inediti, gli autori dovranno fornire tabelle esplicative in inglese per una corretta interpretazione dei segni.
Art. 8
La giuria è composta da Diego Campagna (chitarra), Edmondo Filippini (Presidente AMI Osaka), Stefano Fossati (Presidente IIC-Osaka). Sarà scelta l’opera finalista in base alla somma dei punteggi ottenuti nelle votazioni da parte di ciascun giurato.
Art. 9
Il primo e unico premio è l’esecuzione della partitura vincitrice in esclusiva nel tour 2016 del Maestro Diego Campagna per un totale di almeno 5 esecuzioni, tra cui la presenza nel cartellone 2016 della Carnegie Hall e del Lincoln Center di New York:
  • 1-16 Luglio: Japan Tournée
  • 24 luglio-8 agosto: China Tournée, tra cui China Shenyang International Guitar Festival
  • 8 – 22 settembre: South America Tournée (Bolivia, Cochabamba, Paraguay, Cile, Argentina)
  • 16 dicembre – 2 gennaio: North America Tournée: concerto di Natale alla Carnegie Hall di New York e Lincoln Center
  • La pubblicizzazione presso le 120 sedi musicali legate al Mozarteum di Salisburgo
  • La presentazione dell’opera e del compositore presso http://www.radiomozartitalia.com/
  • La pubblicazione e distribuzione per Da Vinci Editions, Osaka.
Art. 10
La quota di partecipazione al concorso è di Euro 110, tale quota non sarà rimborsata in alcun caso.
Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:
Per l’Europa:
Osaka Mozart Association-Edmondo Filippini
Unicredit Banca
Iban: IT74J 02008 32974 001135603328
Swift: UNCRITMM
Per l’Asia e le Americhe le coordinate saranno disponibili dal 3 aprile 2016)
Eventuali spese di bonifico bancario saranno a carico dell’ordinante. Sulla causale del versamento dovrà essere riportata la seguente dicitura: Mozart on guitar 2016
Art. 11  Per partecipare al concorso ogni compositore dovrà:
a) Compilare il modulo di iscrizione in tutte le sue parti al link: http://eepurl.com/bRlsNH
b) Inviare copia di ricevuta della tassa di iscrizione (dal 15 marzo 2016)
c) ove possibile eventuale midi del brano (condizione non obbligatoria)
Art. 12
Le decisioni della Giuria sono inappellabili. Con la partecipazione al Concorso ogni concorrente si impegna ad accettarle senza diritto di contestazione.
Art. 13
La domanda di partecipazione e la presentazione delle opere alla manifestazione comportano, da parte dell’autore, l’accettazione delle norme sopraindicate, nonché la veridicità dei documenti presentati, pena l’esclusione dal Concorso.
Art. 14
I concorrenti, partecipando al concorso, accettano le regole e accettano le decisioni della giuria che sono inappellabili. In caso di dubbi sulla traduzione del testo in lingua straniera, farà fede il testo in lingua italiana.